HOME   Basket
Notizie Sportive
Calcio Calciomercato Formula 1 Moto Basket Tennis Ciclismo Nuoto Rugby Pallavolo Altri Sport Poker Rss
Nba, Denver stende Orlando. Lakers, la crisi continua
 Leggi i commenti :: Commenta la notizia


NEW YORK - È una serata agrodolce per gli italiani impegnati in NBA: le note positive arrivano da Danilo Gallinari, che contribuisce con 15 punti, 8 rimbalzi e 4 assist al successo interno dei Denver Nuggets (21-16) sugli Orlando Magic (12-23), per un 108-105 che vale la decima sconfitta consecutiva per la franchigia della Florida. L'ala azzurra, titolare per 35'22'', mette a referto un 5/10 al tiro (2/5 da 3). Decisivo l'apporto di Kenneth Faried (19 punti e altrettanti rimbalzi) e di Ty Lawson (19 punti anche per lui), così come quello di Andre Miller, che porta 18 punti partendo dalla panchina.

SERATACCIA PER CHICAGO E BELINELLI - Non va altrettanto bene a Marco Belinelli e ai suoi Bulls: la guardia bolognese chiude con nove punti (4/14 al tiro, di cui 1/2 da 3), nel match che Chicago (19-14) perde sul proprio campo contro i Milwaukee Bucks (18-16), con il risultato finale di 104-96. A trascinare gli ospiti è Brandon Jennings, 35 punti per lui, ma tutta la squadra di Milwaukee fa la voce grossa, chiudendo con un ottimo 10/22 dall'arco dei tre punti. Ai Bulls non bastano i 22 punti di Carlos Boozer e i 19 di Nate Robinson.

LAKERS, SFUMA LA RIMONTA -
È ancora crisi per i Los Angeles Lakers (15-20), al quinto k. o. consecutivo dopo il 108-105 incassato sul campo dei San Antonio Spurs (28-10): la franchigia del Texas ringrazia Tony Parker, autore di 24 punti, ma rischia di subire la rimonta dei Lakers dopo essere andata a + 16 nel quarto periodo. I gialloviola devono accontentarsi dei 27 punti di Kobe Bryant, dei 23 di Metta World Peace e dei 22 di Earl Clark, che spedisce sul ferro la tripla per l'overtime.

CLIPPERS OK, SACRAMENTO ADDIO? - Sorride l'altra metà di Los Angeles, coi Clippers (28-8), che superano i Dallas Mavericks (13-23) per 99-93 e, con il miglior record della lega, guardano tutti dall'alto: importante la prova di Chris Paul, che mette a referto 19 punti e 16 assist. La California, intanto, rischia di perdere una franchigia: la famiglia Maloof, proprietaria dei Sacramento Kings, potrebbe cedere il team ad una cordata di Seattle. A guidarla sono Chris Hansen, nome legato agli hedge-fund, e Steve Ballmer, presidente della Microsoft: l'obiettivo è di portare la squadra in città già dalla prossima stagione, per sanare la ferita aperta dall'addio dei Supersonics.


Fonte: (Repubblica.it)

 I commenti dei Lettori

Non ci sono Commenti, scrivi il primo.



Nome
Commento
Inserire il risultato della somma visualizzata nell'immagine a sinistra.



 Altri Articoli
 







  Ultimo Video Inserito
best nba mix!
Altri video...

  Tieniti sempre aggiornato sul Basket
Notizie sul Basket
Imposta come Home Page
Aggiungi ai Preferiti



  Eventi Sportivi in Streaming

 Site map:  Notizie Sportive | Atletica | Calcio | Risultati Calcio | 90 Minuto | Pronostici | Basket | Formula 1 | Ciclismo | Baseball | Boxe | Golf | Hockey | Ippica | Moto | Pallavolo | Pallanuoto |
                    Vela | Nuoto | Wrestling | Calciomercato | Champions League | Coppa UEFA | Olimpiadi 2008 | Giro d'Italia | Rugby | Scherma | Sci | Tennis | Football | Internazionali di Roma
                    Tour De France | Mondiali Sud Africa 2010 | Poker
tv web | risultati calcio | sportweek
Gazzetta.it, Yahoo Sport, Corriere dello Sport.it, Sport Mediaset, Calciomercato, >, Serie A Calcio