HOME   Boxe
Notizie Sportive
Calcio Calciomercato Formula 1 Moto Basket Tennis Ciclismo Nuoto Rugby Pallavolo Altri Sport Poker Rss
Wladimir Klitschko resta campione, dominato il gigante Wach
 Leggi i commenti :: Commenta la notizia


AMBURGO - Non è bastata la stazza imponente al gigante Mariusz Wach per compiere la grande impresa. Sul trono dei pesi massimi Wba (come supercampione) Ibf e Wbo ci resta Wladimir Klitschko. Match reso interessante dalla stoica resistenza del polacco, ma a conti fatti senza troppa storia come testimoniano i cartellini dei giudici: due hanno dato un nettissimo 120-107 per l'ucraino, un terzo ha visto 'solamente' un 119-109. Per Klitschko si tratta della 59esima vittoria in carriera a fronte di 3 sconfitte, l'ultima delle quali risalente ormai a oltre otto anni fa. Wach dal canto suo conosce per la prima volta l'amaro sapore della sconfitta, dopo aver vinto - a dire il vero contro avversari non irresistibili - i primi 27 match disputati.

L'incontro, disputato ad Amburgo con una impressionante cornice di pubblico, è vissuto su parecchi motivi. Il più importante, quallo tecnico, era dato dall'altezza di Wach il 'vichingo'. Metri 2.02, significa che per la prima volta il campione ha dovuto fronteggiare un avversario più alto e quindi con un maggiore allungo. Klitschko ha superato a pieni voti la prova, non riducendo il match ad una battaglia di jab (il suo colpo migliore), ma accorciando la distanza sin dalle prime battute, andando a stanare l'avversario con combinazioni veloci sinistro-destro spesso a bersaglio. L'unico momento, se non di difficoltà, quanto meno di apprensione, l'ucraino lo ha vissuto nel quinto round, quando il destro di Wach (pugile un po' grezzo ma di sostanza) si è fatto sentire. Per il resto comunque si è trattato di un monologo.

Un motivo emozionale era dato dalla recente scomparsa di Emanuel Steward, l'allenatore capace di guidare Klitschko, ormai in anni lontani, fuori da un tunnel pericoloso fatto anche di sconfitte prima del limite. E' grazie a Steward che il campione ha sviluppato nel tempo una perfetta fase difensiva, fonte primaria del suo successo in quanto capace di protggere una mascella non proprio d'acciaio. E sono state proprio per lui le prime parole di dedica del campione.

E poi lo spettacolo. La presenza sul ring di Sylvester Stallone, introdotto dal musical 'Rocky', è stata di quelle che fanno parecchia scena. Il divo ha ricevuto una autentica ovazione, poi però il ruolo di attore principale se lo è ripreso Klitschko. Allarghiamo infine il discorso al più grande dei Klitschko, Vitali, il detentore del titolo mondiale per la Wbc. In Ucraina il suo impegno politico sta prendendo sempre più piede: vediamo se lo distrarrà in maniera determinante o il dominio di famiglia continuerà
 


Fonte: (Repubblica.it)

 I commenti dei Lettori

Non ci sono Commenti, scrivi il primo.



Nome
Commento
Inserire il risultato della somma visualizzata nell'immagine a sinistra.



 Altri Articoli
 







  Ultimo Video Inserito
Altri video...

  Tieniti sempre aggiornato sul Boxe
Notizie sul Boxe
Imposta come Home Page
Aggiungi ai Preferiti



  Eventi Sportivi in Streaming

 Site map:  Notizie Sportive | Atletica | Calcio | Risultati Calcio | 90 Minuto | Pronostici | Basket | Formula 1 | Ciclismo | Baseball | Boxe | Golf | Hockey | Ippica | Moto | Pallavolo | Pallanuoto |
                    Vela | Nuoto | Wrestling | Calciomercato | Champions League | Coppa UEFA | Olimpiadi 2008 | Giro d'Italia | Rugby | Scherma | Sci | Tennis | Football | Internazionali di Roma
                    Tour De France | Mondiali Sud Africa 2010 | Poker
tv web | risultati calcio | sportweek
Gazzetta.it, Yahoo Sport, Corriere dello Sport.it, Sport Mediaset, Calciomercato, >, Serie A Calcio