HOME   Ciclismo
Notizie Sportive
Calcio Calciomercato Formula 1 Moto Basket Tennis Ciclismo Nuoto Rugby Pallavolo Altri Sport Poker Rss
Ciclismo, Mondiali donne: bronzo per la Ratto, vince 'Cannibale' Vos
 Leggi i commenti :: Commenta la notizia


FIRENZE - Una impeccabile squadra italiana deve inchinarsi alla fuoriclasse, la Merckx in gonnella, Marianne Vos. Il ct Salvoldi studia bene la strategia, le ragazze rispondono: quando suona la campanella che introduce all'ultimo giro in fuga, tre su sette sono azzurre. Il problema è che nel drappello ci sono anche due maglie orange: non solo colei che conquisterà la medaglia d'oro, ma anche la Van der Breggen, preziosissima nel proteggere la propria leader dai reiterati tentativi delle altre. Poi, nel punto più duro del muro di Via Salviati, lo scatto cattivo, rabbioso, tipico di colei che più vince è più ha sete di vittoria. Pochi metri, in secondi fanno 4, alla Vos bastano per amministrare, aumentare ed andare a cogliere il suo terzo titolo mondiale dopo i successi di 2006 e dello scorso anno.

Per l'Italia ci pensa Rossella Ratto a rendere ingoiabile la pillola. La ragazzina (20 anni) è anche la più attiva, forse anche troppo: quando deve giocarsi l'argento con la volpona svedese Johansson gli mancano le gambe per lo spunto, arriva un bronzo che rappresenta comunque la prima medaglia per la truppa azzurra.

La gara, tattica, appassionante, vive su una inerminabile schermaglia tra Italia e Olanda. Azzurre che non aspettano. La Cauz una volta sul circuito accende la corsa, ma la Vos muove bene le pedine: la Brand è attivissima nel controllare la situazione. Poi la svolta. Restano in sette. Oltre alle atlete già citate, ci sono la Longo Borghini e la Guderzo, la statunitense Stevens, l'australiana Cromwell. Le ultime quattro si staccano sulla salita di Fiesole, rientrano in discesa, ma la loro sorte è segnata. Manca solo la stoccata della Vos: tutte sanno che la proporrà, marcare però una atleta di questo livello, su un percorso di questo tipo è esercizio inutile.

L'Olanda ride anche in campo maschile. Mathieu Van der Poel ha conquistato l'oro nella prova in linea junior. Una vittoria solitaria frutto di una fuga nata nel corso dell'ultimo giro. Seconda piazza a 3" per il danese Mads Pedersen che ha regolato allo sprint il gruppetto inseguitore, terzo l'albanese Iltjan Nika. Il migliore degli azzurri è Lorenzo Rota, che ha strappato la quinta posizione.


Fonte: (Repubblica.it)

 I commenti dei Lettori

Non ci sono Commenti, scrivi il primo.



Nome
Commento
Inserire il risultato della somma visualizzata nell'immagine a sinistra.



 Altri Articoli
 








  Tieniti sempre aggiornato sul Ciclismo
Notizie sul Ciclismo
Imposta come Home Page
Aggiungi ai Preferiti



  Eventi Sportivi in Streaming

 Site map:  Notizie Sportive | Atletica | Calcio | Risultati Calcio | 90 Minuto | Pronostici | Basket | Formula 1 | Ciclismo | Baseball | Boxe | Golf | Hockey | Ippica | Moto | Pallavolo | Pallanuoto |
                    Vela | Nuoto | Wrestling | Calciomercato | Champions League | Coppa UEFA | Olimpiadi 2008 | Giro d'Italia | Rugby | Scherma | Sci | Tennis | Football | Internazionali di Roma
                    Tour De France | Mondiali Sud Africa 2010 | Poker
tv web | risultati calcio | sportweek
Gazzetta.it, Yahoo Sport, Corriere dello Sport.it, Sport Mediaset, Calciomercato, >, Serie A Calcio