HOME   Pallavolo
Notizie Sportive
Calcio Calciomercato Formula 1 Moto Basket Tennis Ciclismo Nuoto Rugby Pallavolo Altri Sport Poker Rss
Modena superstar porta Trento a gara-5
 Leggi i commenti :: Commenta la notizia


MODENA - Una spettacolare Modena supera l'Itas Diatec Trentino 3-1 (25-21, 25-19, 22-25, 25-23) in gara quattro delle semifinali playoff. Gli emiliani costringono la capolista della regular season a contendersi l'accesso alla finale scudetto di Roma nell'ultima sfida in programma domenica alle ore 18 nel palazzetto di Trento. Modena vince un match da brividi e ad alta tensione agonistica trascinata dagli oltre cinquemila tifosi che hanno riempito il Palazzo dello sport e con un buona partita da parte di tutta la squadra. Nel complesso spicca qualche individualità con il solito monumentale Dennis autore di 33 punti, sostenuto da Kooy 14 punti e dai due centrali Larry Creus (12 punti) e Kooistra (11 punti).

Ma a turno è il gruppo a costruire il successo grazie alle intuizioni del palleggiatore Bruno e a un servizio efficace. Trento, invece, gioca due partite. La prima che lascia due set agli avversari con una serata storta in difesa e poca aggressività al servizio. Poi a metà del secondo set comincia un'altra sfida e si rivedono i campioni trentini, soprattutto Juantorena (15 punti) e Kaziyski (21 punti). Nella parte finale in evidenza Sala con un paio di muri e primi tempi che gli fruttano 12 punti personali. Purtroppo per il sestetto guidato da Stoytchev c'è troppa discontinuità, i padroni di casa non perdono del tutto la bussola e trovano la forza di reagire e chiudere la gara in fretta.

Modena è subito concreta, gioca un gran primo set trascinata dallo schiacciatore Kooy fondamentale
sia in attacco che difesa. Per dare fiducia a tutto il gruppo il regista Bruno comincia subito a fornire palloni preziosi al centro per giocare i primi tempi. Il brasiliano si affida pure a Dennis e Kooy. Dall'altra parte Kaziyski tiene a galla Trento. La fuga decisiva per Modena arriva da un paio di servizi ben piazzati del mancino italo-cubano e dall'olandese. In attacco buone percentuali per entrambe le squadre con il 61 per cento degli emiliani e 56 di Trento. Addirittura la ricezione è quasi in parità con 67 per cento dei padroni di casa e 68 dell'Itas Diatec. Ma la vera differenza è nel servizio con tre battute vincenti per Modena e nessuna per gli specialisti trentini. Il finale è 25-21.

Anche il secondo set comincia con una serie importante al servizio di Dennis. Ma tutta Modena è incontenibile alla battuta, a turno Kooistra e Larry Creus scavano il solco. Nel palazzetto di casa la formazione emiliana si trasforma, ogni soluzione offensiva viene capitalizzata e Trento va in difficoltà complice una serata storta in difesa. Il punteggio conclusivo della frazione è tutto a favore di Modena 25-19.

Il terzo parziale mette in mostra due fasi. La prima lancia Modena avanti galvanizzata dal vantaggio e aiutata dal solito servizio. Ma Trento reagisce da grande squadra e grazie al duo Juantorena-Kazyiski riparte. La vera rinascita degli ospiti parte, però, dalla difesa: più attenta ed equilibrata. Il secondo passaggio decisivo è la costruzione delle azioni con maggiore pazienza e senza forzare. A spaccare il parziale, poi, ci pensa un turno al servizio di Juantorena. Nonostante la replica di Larry Creus, i campioni del mondo e d'Europa rientrano in partita vincendo 25-22. In attacco entrambe i sestetti viaggiano al 51 per cento.

Il quarto set si apre con un testa a testa tra le due squadre e con Modena che non vuole pensare al vantaggio sprecato nella terza fase. E come succede spesso in questa gara quattro Casoli e compagni tentano la fuga. Trento rientra in partita e si vedono azioni da manuale di pallavolo. Entrambe le squadre tengono bene il campo e la differenza è davvero minima. Trento passa avanti con Kaziyski al servizio, Modena rimonta e chiude la partita 25-23. Intanto sono state diramate le convocazioni azzurre per la World league che inizia a fine mese. Il neo ct Berruto ha scelto Cester, Kovar, Colaci, Bari, De Togni, Barone, Lasko, Maruotti, Zaytsev, Falaschi, Savani, Buti, Travica, Patriarca, Birarelli, Baranowicz, Della Lunga, Sabbi, De Pandis, Rosso.

Il programma delle semifinali
gara cinque
Domenica ore 18 Bre Banca Cuneo-Lube Macerata (2-2, diretta RaiSport 2), Itas Diatec Trentino-Casa Modena (2-2).

CASA MODENA - ITAS DIATEC TRENTINO 3-1

(25-21, 25-19, 22-25, 25-23)
Casa Modena: Manià (L), Ciabattini, Kooistra 11, Mossa De Rezende 3, Dennis 33, Kooy 14, Creus Larry 12, Casoli 5, Piscopo. Non entrati Fabroni, Casadei, Diaz, Bigarelli. All. Bagnoli.
Itas Diatec Trentino: Kaziyski 21, Leonardi, Birarelli 8, Della Lunga, Juantorena 15, Zygadlo, Vieira De Oliveira 2, Sala 12, Sokolov 3, Colaci (L), Stokr 11, Bari (L). Non entrati Garcia Pires Ribeiro. All. Stoytchev.
Arbitri: Santi, Saltalippi.
Note - Spettatori 5500, incasso 51000, durata set: 28', 29', 31', 33'; tot: 121'.

(A breve il servizio completo)


Fonte: (Repubblica.it)

 I commenti dei Lettori

Non ci sono Commenti, scrivi il primo.



Nome
Commento
Inserire il risultato della somma visualizzata nell'immagine a sinistra.



 Altri Articoli
 








  Tieniti sempre aggiornato sul Pallavolo
Notizie sul Pallavolo
Imposta come Home Page
Aggiungi ai Preferiti



  Eventi Sportivi in Streaming

 Site map:  Notizie Sportive | Atletica | Calcio | Risultati Calcio | 90 Minuto | Pronostici | Basket | Formula 1 | Ciclismo | Baseball | Boxe | Golf | Hockey | Ippica | Moto | Pallavolo | Pallanuoto |
                    Vela | Nuoto | Wrestling | Calciomercato | Champions League | Coppa UEFA | Olimpiadi 2008 | Giro d'Italia | Rugby | Scherma | Sci | Tennis | Football | Internazionali di Roma
                    Tour De France | Mondiali Sud Africa 2010 | Poker
tv web | risultati calcio | sportweek
Gazzetta.it, Yahoo Sport, Corriere dello Sport.it, Sport Mediaset, Calciomercato, >, Serie A Calcio