HOME   Rugby
Notizie Sportive
Calcio Calciomercato Formula 1 Moto Basket Tennis Ciclismo Nuoto Rugby Pallavolo Altri Sport Poker Rss
Rugby, All Blacks vincono in Argentina: mani sul Championship
 Leggi i commenti :: Commenta la notizia


ROMA - Una meta all'ultimo minuto di Ben Smith lancia gli All Blacks verso la conquista del Rugby Championship, il torneo delle quattro nazioni più forti dell'emisfero sud. L'ala neozelandese a La Plata firma la quarta marcatura neozelandese che regala una chiara vittoria sull'Argentina (33-15) ma soprattutto garantisce un prezioso punto di bonus offensivo. I campioni del mondo allungano in classifica sul Sudafrica, che a Newlands supera l'Australia (28-8) però senza extra, e guardano con rinnovata fiducia all'ultimo appuntamento del campionato, sabato prossimo all'Ellis Park di Johannesburg. Per ribaltare la situazione, gli Springboks dovranno segnare almeno quattro mete e impedire ai Tutti Neri di guadagnare bonus. Sarebbe un'impresa.

Blacks meglio del laser - Gli All Blacks hanno maledettamente sofferto la partenza ringhiosa dei Pumas, avanti nel punteggio con le punizioni di Sanchez prima di un'impressionante meta di potenza di Savea. A La Plata il primo tempo si è chiuso in sostanziale equilibrio (11-9 per gli ospiti), ma nella ripresa i neozelandesi hanno progressivamente schiantato gli orgogliosi argentini andando a segno con Cane e due volte con Smith, la prima dopo un superbo passaggio di Ma'a Nonu. Per i padroni di casa i punti sono stati segnati solo dalla piazzola con Sanchez e Bosh. Cruden e Barrett hanno arrotondato al piede per i Blacks. Nel primo tempo Cruden ha avuto il permesso di calciare nuovamente una punizione dopo che uno spettatore l'aveva disturbato con un puntatore laser: ha però nuovamente fallito.

Non bastano i muscoli - Nella vittoria del Sudafrica sull'Australia c'è molta amarezza: quattro punti non bastano ai superbi e muscolari Springboks, incapaci di travolgere degli Wallabies tenerissimi in difesa, soprattutto all'inizio del match. Lealifano aveva aperto le marcature su punizione ma in una manciata di minuti Strauss e Kirchner sono volati in meta e Steyn ha ingrassato il punteggio fino ad un impressionante 20-3 al diciottesimo di gioco e qualche monuto dopo con un uomo in più per il giallo a Hooper. I brutali sudafricani non sono stati in grado di tirare il cazzotto del ko: una sola meta con Le Roux nella ripresa (e gli altri che replicano con Sautia) è un'incertezza che rischiano di pagare molto caro.

Risultati: Sudafrica-Australia 28-8, Argentina-Nuova Zelanda 15-33. Classifica: Nuova Zelanda 23 punti, Sudafrica 18, Australia 4, Argentina 2.
 


Fonte: (Repubblica.it)

 I commenti dei Lettori

Non ci sono Commenti, scrivi il primo.



Nome
Commento
Inserire il risultato della somma visualizzata nell'immagine a sinistra.



 Altri Articoli
 







  Ultimo Video Inserito
Rugby New Zealand Haka
Altri video...

  Tieniti sempre aggiornato sul Rugby
Notizie sul Rugby
Imposta come Home Page
Aggiungi ai Preferiti



  Eventi Sportivi in Streaming

 Site map:  Notizie Sportive | Atletica | Calcio | Risultati Calcio | 90 Minuto | Pronostici | Basket | Formula 1 | Ciclismo | Baseball | Boxe | Golf | Hockey | Ippica | Moto | Pallavolo | Pallanuoto |
                    Vela | Nuoto | Wrestling | Calciomercato | Champions League | Coppa UEFA | Olimpiadi 2008 | Giro d'Italia | Rugby | Scherma | Sci | Tennis | Football | Internazionali di Roma
                    Tour De France | Mondiali Sud Africa 2010 | Poker
tv web | risultati calcio | sportweek
Gazzetta.it, Yahoo Sport, Corriere dello Sport.it, Sport Mediaset, Calciomercato, >, Serie A Calcio