HOME   Rugby
Notizie Sportive
Calcio Calciomercato Formula 1 Moto Basket Tennis Ciclismo Nuoto Rugby Pallavolo Altri Sport Poker Rss
Rugby, Celtic League: sconfitte per Zebre e Benetton
 Leggi i commenti :: Commenta la notizia


Uno spettacolare finale non basta alle Zebre, sconfitte a Parma  -  ma con bonus difensivo  -  dai cinici scozzesi di Glasgow (17-24). A Ravenhill la Benetton Treviso s'inchina allo strapotere irlandese dell'Ulster (13-32). Dopo la splendida doppietta celtica della passata settimana, per le franchigie italiane sono arrivate due sconfitte: fa sicuramente meno male quella subìta dai ragazzi allenati da Cavinato e Casellato, che hanno segnato due mete a un club che non ne aveva ancora subìte nei tre turni precedenti, mentre i biancoverdi sono stati sepolti da cinque marcature contro una sola (Barbieri).

ZEBRE: META SPETTACOLARE DI SARTO - Allo stadio "XXV Aprile" per quasi mezz'ora è stata una partita aspra, soprattutto in mischia: Pyrgos ha aperto il punteggio con una punizione, quindi McGuigan, liberato da Maitland, ha permesso a Glasgow di prendere il largo. Tre punti di Orquera potevano riaprire il match però l'espulsione temporanea di Perugini ha appesantito il divario tra i due club: le Zebre hanno resistito fino alla chiusura del primo tempo, rovinando tutto in apertura di ripresa (meta di Hall). Sterile reazione italiana e terza marcatura ospite, di nuovo con McGuigan. Quando la franchigia della Federazione stava per crollare è arrivato il giallo a Gray: e le Zebre hanno improvvisamente ripreso fiducia, regalando due belle mete prima con Vunisa poi con Sarto, dopo uno splendido break di Venditti. Bene Orquera in difesa, interessante Manici (ottimo il sostituto, D'Apice), in difficoltà Mauro Bergamasco. Trevisan non sembra un estremo in grado di giocare a questi livello.

BENETTON: BARBIERI NON BASTA - Gli irlandesi sono partiti fortissimo e alla mezz'ora a Ravenhill erano già sopra di 15 punti. Nella ripresa sono andati in meta i fuoriclasse di casa  -  Bowe, Best -, la terza linea italiana ha replicato a dieci minuti dal termine, ma c'è stato ancora tempo per la seconda marcatura di Allen nel finale. Berquist aveva sbloccato il punteggio con una punizione, poi si è fatto male e gli altri punti di Treviso sono arrivati dal piede di Di Bernardo.


Fonte: (Repubblica.it)

 I commenti dei Lettori

Non ci sono Commenti, scrivi il primo.



Nome
Commento
Inserire il risultato della somma visualizzata nell'immagine a sinistra.



 Altri Articoli
 







  Ultimo Video Inserito
Rugby New Zealand Haka
Altri video...

  Tieniti sempre aggiornato sul Rugby
Notizie sul Rugby
Imposta come Home Page
Aggiungi ai Preferiti



  Eventi Sportivi in Streaming

 Site map:  Notizie Sportive | Atletica | Calcio | Risultati Calcio | 90 Minuto | Pronostici | Basket | Formula 1 | Ciclismo | Baseball | Boxe | Golf | Hockey | Ippica | Moto | Pallavolo | Pallanuoto |
                    Vela | Nuoto | Wrestling | Calciomercato | Champions League | Coppa UEFA | Olimpiadi 2008 | Giro d'Italia | Rugby | Scherma | Sci | Tennis | Football | Internazionali di Roma
                    Tour De France | Mondiali Sud Africa 2010 | Poker
tv web | risultati calcio | sportweek
Gazzetta.it, Yahoo Sport, Corriere dello Sport.it, Sport Mediaset, Calciomercato, >, Serie A Calcio