HOME   TourDeFrance
Notizie Sportive
Calcio Calciomercato Formula 1 Moto Basket Tennis Ciclismo Nuoto Rugby Pallavolo Altri Sport Poker Rss
Tour de France - Landis "Carriera basata sul doping"
 Leggi i commenti :: Commenta la notizia


Il corridore americano esce allo scoperto con una serie di mail inviate alla Federazione internazionale di ciclismo; descrive con minuzia dettagli e pratiche da lui svolte durante i suoi trascorsi con Phonak (la squadra con cui ha vinto il Tour) e Us Postal... E tira in mezzo dozzine ex colleghi...

"Non voglio pi¨ essere parte di questo problema". "Voglio pulirmi la coscienza". "E' giunto il momento di parlare perchŔ Ŕ necessario che la Wada sappia quale direzione prendere".

Tutto questo Ŕ parte del mea culpa di Floyd Landis, il corridore americano che dopo aver negato per anni di aver assunto sostanze dopanti nel corso della sua carriera esce (finalmente) allo scoperto. E dice tutto; ma proprio tutto...e forse anche di pi¨.

"Tutta la mia carriera Ŕ stata basata sul doping". E questa Ŕ forse la frase pi¨ leggera che si legge sulle colonne del "Wall Street Journal". A pronunciarla Ŕ proprio il vincitore del Tour de France 2006, successo che poi gli fu revocato in seguito alla sua positivitÓ al testosterone. Quella che riporta il quotidiano statunitense Ŕ una vera e propria confessione shock; e sarebbe contenuta all'interno di una serie di mail che Landis avrebbe invitato ad alcuni membri della federazione internazionale di ciclismo oltre che agli sponsor.

In queste mail, spedite da Landis tra il 30 aprile e il 6 maggio, sarebbero descritte con maniacale precisione le date e i dettagli di come lo statunitense impar˛ a doparsi, a farsi da solo trasfusioni di sangue, ad assumere l'Epo e il testosterone, l'ormone della crescita o altre sostanze assunte per via orale. Landis racconterebbe anche di esperimenti strani...con l'"insulina".

Landis, oltre a fare i nomi di dozzine di suoi ex colleghi, spiegherebbe anche con minuzia il periodo cui si riferirebbero le pratiche da lui descritte: nel 2002 e nel 2003, i primi anni nel Team US Postal Service, sarebbe stato l'attuale team manager di Armstrong alla RadioShack, Joan Bruyneel, a fornirgli tutte le istruzioni del casa sul doping del sangue e sugli ormoni della crescita. Ma non sarebbe finita qui, perchŔ lo stesso Landis avrebbe anche ammesso di averne pi¨ e pi¨ volte parlato con lo stesso campione texano. Addirittura, nel 2003, era a Girona (in Spagna), Landis si fece prelevare due sacche di sangue da mezzo litro l'una da utilizzare in vista del Tour de France. Quella pratica fu svolta nella camera di Lance Armstrong...

"In pochi mi crederanno - spiega Landis raggiunto telefonicamente da Espn - ma ho voluto farlo comunque. SarÓ la mia parola contro la loro. Prima di mandare queste mail ho voluto avvisare mia madre e tutte le persone a me care perchŔ non ricevessero senza preavviso questa mia confessione".



Fonte: (Yahoo.com)

 I commenti dei Lettori

Non ci sono Commenti, scrivi il primo.



Nome
Commento
Inserire il risultato della somma visualizzata nell'immagine a sinistra.



 Altri Articoli
 








  Tieniti sempre aggiornato sul TourDeFrance
Notizie sul TourDeFrance
Imposta come Home Page
Aggiungi ai Preferiti



  Eventi Sportivi in Streaming

 Site map:  Notizie Sportive | Atletica | Calcio | Risultati Calcio | 90░ Minuto | Pronostici | Basket | Formula 1 | Ciclismo | Baseball | Boxe | Golf | Hockey | Ippica | Moto | Pallavolo | Pallanuoto |
                    Vela | Nuoto | Wrestling | Calciomercato | Champions League | Coppa UEFA | Olimpiadi 2008 | Giro d'Italia | Rugby | Scherma | Sci | Tennis | Football | Internazionali di Roma
                    Tour De France | Mondiali Sud Africa 2010 | Poker
tv web | risultati calcio | sportweek
Gazzetta.it, Yahoo Sport, Corriere dello Sport.it, Sport Mediaset, Calciomercato, >, Serie A Calcio