HOME   Wrestling
Notizie Sportive
Calcio Calciomercato Formula 1 Moto Basket Tennis Ciclismo Nuoto Rugby Pallavolo Altri Sport Poker Rss
Raw - Anche Batista se ne va
 Leggi i commenti :: Commenta la notizia


Batista lascia la WWE: una decisione irrevocabile che lo stesso “Animal” ha ufficializzato davanti al pubblico della WWE per 'coerenza' con quella che era stata la stipulazione di Over The Limit che lo coinvolgeva in un "I Quit Match” che lo ha visto sconfitto contro John Cena, ma soprattutto dopo il rifiuto del nuovo general manager di Raw di Bret Hart di concedergli un immediato rematch. A Batista, duramente provato dal match con Cena, è stato stato offerto solo un match di qualificazione contro Randy Orton per rimettersi in lista d’attesa in vista della prossima pay per view, Fatal 4 Way, ma “Animal” si è rifiutato. E ha pronunciato le parole “I quit” definitivamente.

Dave Batista lascia così non solo il ring, e la corsa al titolo, ma la stessa federazione nella quale ha lavorato nel corso degli ultimi dieci anni. Batista aveva cominciato a lavorare con la WWE nel 2000 prendendo parte alla programmazione di una delle federazioni satellite della compagnia di Stamford, la Ohio Valley Wrestling. Qui, con il nome di Leviathan, aveva cominciato a lavorare con atleti che avrebbero contribuito con lui a rendere grandissima la WWE del nuovo millennio come Randy Orton e John Cena.

Batista, figlio di un uomo di origine filippina e di una donna greca, è arrivato al wrestling molto tardi, e dopo diverse vicissitudini: problemi di carattere personale, parecchie risse, anche qualche arresto, un anno di libertà vigilata per lesioni e percosse. Quando la sua carriera di promettente bodybuilder incrociò quella del "Wild Samoan" Afa fu amore a prima vista. E cambiando completamente il proprio stile di vita per avvicinarsi all’arte del wrestling, fatta di fisico e allenamento feroce, ma anche di interazione e di recitazione, Batista in pochi anni è diventato uno dei wrestler più espressivi e più amati dal pubblico della WWE.

Coinvolto in tutte le stable e in tutte le storyline più appassionanti degli ultimi anni, Batista ha lavorato con Triple H e Ric Flair nell’Evolution, strappando proprio a The Game nel 2005 un titolo mondiale storico che ancora oggi resta uno dei momenti più interessanti del wrestling degli ultimi anni. Poi altre sfide contro Undertaker, Edge, Shawn Michaels, Randy Orton, John Cena. E momenti indimenticabili come quelli in cui lavorò fianco a fianco con Eddie Guerrero (con lui a sinistra in una foto del 2005) perché, come gli diceva il suo trainer di allora "Dave doveva imparare anche a divertirsi sul ring”. E Dave si divertì e ci divertì moltissimo con angle indimenticabili.

Ora, a 41 anni, e dopo dieci anni ai massimi livelli nonostante alcuni infortuni devastanti e momenti personali di grande difficoltà come la separazione dalla sua seconda moglie Angie, l’Animale si prende un momento di pausa. Potrà dedicarsi alle sue grandi passioni: i cani, le moto e il collezionismo. E’ un maniacale collezionista di lunchbox, i cestini da merenda che gli americani consegnano ai figli al momento di andare a scuola. Per lui ci sono diverse offerte dal mondo del cinema, ma soprattutto Batista adesso dovrà curare i non pochi acciacchi, trascurati in anni di attività anche troppo intensa.

Dave, che è già nonno dopo che la sua prima figlia, Keilani ha avuto due bimbi, non ha mai avuto problemi a dire le cose che pensava: e questo a volte gli ha creato dei problemi, pur garantendogli il rispetto dei fans. Che ad esempio non hanno dimenticato le sue dichiarazioni su Eddie Guerrero (“ho imparato più da lui in quattro mesi che con altri colleghi in anni e anni di lavoro”) e Chris Benoit (“gli ho voluto bene, e anche se non accetterò mai quello che ha fatto, lo rimpiangerò sempre”).

Dave era amatissimo in Italia, al termine di ogni tour della WWE o di ogni visita nel nostro paese, era solito tornare a casa con qualche ricordo: “Un fan italiano mi ha regalato uno splendido quadro che mi ritrae con un ghigno sinistro – ha detto nel corso della sua ultima intervista televisiva in Italia - l’ho appeso nell’angolo più illuminato della mia stanza preferita. E mi ricorda che quando voglio so essere molto cattivo. Ma una volta lo ero davvero, ora posso solo sembrarlo....”

Batista lascia con 4 titoli pesi massimi, 4 titoli di coppia (due con Ric Flair, uno con Rey Mysterio e uno con John Cena), 2 titoli WWE e la storica vittoria della Royal Rumble 2005 che lo lanciò verso il suo primo mondiale a Wrestlemania 21.



Fonte: (Yahoo.com)

 I commenti dei Lettori

Non ci sono Commenti, scrivi il primo.



Nome
Commento
Inserire il risultato della somma visualizzata nell'immagine a sinistra.



 Altri Articoli
 







  Ultimo Video Inserito
WrestleMania 23 rebound
Altri video...

  Tieniti sempre aggiornato sul Wrestling
Notizie sul Wrestling
Imposta come Home Page
Aggiungi ai Preferiti



  Eventi Sportivi in Streaming

 Site map:  Notizie Sportive | Atletica | Calcio | Risultati Calcio | 90° Minuto | Pronostici | Basket | Formula 1 | Ciclismo | Baseball | Boxe | Golf | Hockey | Ippica | Moto | Pallavolo | Pallanuoto |
                    Vela | Nuoto | Wrestling | Calciomercato | Champions League | Coppa UEFA | Olimpiadi 2008 | Giro d'Italia | Rugby | Scherma | Sci | Tennis | Football | Internazionali di Roma
                    Tour De France | Mondiali Sud Africa 2010 | Poker
tv web | risultati calcio | sportweek
Gazzetta.it, Yahoo Sport, Corriere dello Sport.it, Sport Mediaset, Calciomercato, >, Serie A Calcio